Kiev. Sindaco. Aumentato inquinamento atmosferico a seguito all’attacco russo

- Advertisement -

AgenPress – Il sindaco di Kiev Vitali Klitschko ha dichiarato lunedì che l’inquinamento atmosferico è stato rilevato nella capitale in seguito all’attacco russo in un centro commerciale nel distretto di Podil, in cui sono morte otto persone.

In una dichiarazione su Telegram, Klitschko ha affermato che gli incendi risultanti dal bombardamento hanno bruciato un centro commerciale e danneggiato sei condomini, lasciando tre di loro inagibili. Nel frattempo, i locali di due scuole e due asili sono stati danneggiati.

“A causa degli incendi dopo gli attacchi aerei nella capitale e nella regione, è stato rilevato l’inquinamento atmosferico. Quindi non aprire le finestre. E quando esci, proteggi i tuoi polmoni indossando anche una maschera medica di tipo FFP2″.
- Advertisement -

Klitschko ha anche esortato i cittadini a non girare video o pubblicarli sui social media di posti di blocco militari, convogli di veicoli o difese attorno a installazioni strategiche. “Non aiutare il nemico!” 

- Advertisement -

Altre News

Articoli Correlati