Lombardia. Mirabelli (PD), scorrettezza istituzionale ma la Lega e FI vogliono nascondere ciò che è accaduto

- Advertisement -

Agenpress. “Ciò che è successo oggi in Regione Lombardia, oltre ad essere una gravissima scorrettezza istituzionale, che nella sostanza viola il principio che attribuisce alle opposizioni la scelta dei Presidenti delle Commissioni di inchiesta, è l’ennesima dimostrazione che Lega e Forza Italia in Lombardia vogliono nascondere ciò che è accaduto. Tutto ciò non è un problema solo per noi o per le opposizioni ma per i lombardi.

Continuare a negare la realtà, il dato che qui c’è stata la mortalità più alta d’Italia e di Europa, forse del mondo, significa rinunciare a cercare una spiegazione; significa rinunciare a capire per correggere ciò che non ha funzionato. Soprattutto, significa lasciare tutto com’è e esporre di nuovo i lombardi all’epidemia, in caso riprenda, senza difese adeguate”.

- Advertisement -

Lo ha scritto su Facebook il senatore lombardo Franco Mirabelli, Vicepresidente del Gruppo PD al Senato, commentando l’elezione di Patrizia Baffi (Italia Viva) con i voti della maggioranza di centrodestra a Presidente della Commissione d’Inchiesta in Consiglio Regionale della Lombardia sulla gestione dell’emergenza sanitaria per il covid-19.

 

- Advertisement -

Altre News

Articoli Correlati