Molise. Ore di ansia per Nicole, 5 anni scomparsa nei boschi. Sarebbe uscita dalla finestra di casa

- Advertisement -

AgenPress –  Centinaia, tra vigili del fuoco, carabinieri, polizia, uomini del soccorso specializzato e volontari del paese, sono alla ricerca della piccola Nicole, la bambina scomparsa nella serata di ieri, sabato 2 aprile.

Davanti alla casa in campagna nella frazione di Fonte San Pietro, a Sant’Angelo Limosano (Campobasso), è tutto un dispiegamento di mezzi corsi a prestare soccorso. In queste ore, con la luce del giorno, gli elicotteri dei Vigili del fuoco sorvolano il paese, si sta ricorrendo anche all’utilizzo di un drone. La masseria è attaccata a un bosco, è lì che si stanno concentrando le operazioni di ricerca.

- Advertisement -

La notizia della scomparsa della piccola ha scosso tutti, non solo in paese ma anche nelle zone confinanti. Dal comune di Limosano, contiguo a Sant’Angelo, è stata immediata la collaborazione nel tentativo di rintracciare la bambina. Al momento non è chiaro che cosa sia potuto accadere.

Da sola la piccola Nicole avrebbe avvicinato una sedia alla finestra e da lì si sarebbe sporta per uscire di casa, approfittando di un momento di distrazione generale. La finestra è al piano terra dell’abitazione e comunque a circa un metro da terra. E’ questa la ricostruzione che i familiari della bambina scomparsa nella notte scorsa nelle campagne di Sant’Angelo Limosano (Campobasso) avrebbero fatto alle forze dell’ordine all’atto della denuncia. Il padre ha 30 anni e la madre 24 anni. Al momento della scomparsa Nicole, che ha capelli lunghi castani, indossava leggings neri, una maglietta rosa e scarpe bianche. 

- Advertisement -

Altre News

Articoli Correlati