Parigi. Ambasciatore russo ironizza su strage. “Set cinematografico, città di Bucha”. Convocato dal governo

- Advertisement -

AgenPress – Il governo di Parigi ha convocato l’ambasciatore russo dopo che stanotte la rappresentanza diplomatica in Francia ha postato immagini del massacro di Bucha scrivendo “Set cinematografico, città di Bucha”. Il governo ha risposto subito con un tweet del ministro per gli Affari europei, Clément Beaune: “Oltre la vergogna. Stop”. Il messaggio di Beaune è stato ritwittato dalla ministra del Lavoro, Elisabeth Borne, e dalla vicecapogruppo di En Marche all’Assemblée Nationale, Aurore Bergé, poi la convocazione dell’ambasciatore.

E’ stato il ministro degli Esteri, Jean-Yves Le Drian, a convocare nuovamente oggi al Quai d’Orsay l’ambasciatore russo, dopo il tweet della rappresentanza diplomatica che il governo francese ha giudicato “indecente” in cui si fa dell’ironia sui massacri commessi a Bucha. “Di fronte all’indecenza e alla provocazione della comunicazione dell’ambasciata di Russia in Francia sui massacri di Bucha – ha twittato il ministro – ho deciso la convocazione al Quai d’Orsay, questa mattina, dell’ambasciatore di Russia”.

- Advertisement -

Altre News

Articoli Correlati