Dati Covid in tempo Reale

All countries
178,203,523
Confermati
Updated on 18 June 2021 05:13
All countries
160,989,570
Ricoverati
Updated on 18 June 2021 05:13
All countries
3,857,939
Morti
Updated on 18 June 2021 05:13

Stati Uniti. Avvocato Luca Di Carlo: “Ron Jeremy è innocente”

- Advertisement -
- Advertisement -

AgenPress. L’Avvocato Luca Di Carlo, noto con lo pseudonimo “l’avvocato del diavolo”, difende nella contea di Los Angeles il pornodivo Ron Jeremy Hyatt, 67 anni, accusato di aggressione sessuale su almeno tre donne, tra il 2014 e il 2019.

L’ avvocato Luca Di Carlo ha dichiarato: “Ron Jeremy è innocente il procuratore della contea di Los Angeles non ha prove”.

Avv.. Luca Di Carlo

A sostenere Ron Jeremy anche l’icona del cinema a luci rosse Ilona Staller in arte Cicciolina: “Ron è sempre stato un gentiluomo io credo che lui sia innocente”.

Tra i due una profonda amicizia che dura da anni. Cicciolina, Moana Pozzi e Ron Jeremy  furono i protagonisti del film per adulti distribuito con il titolo Mundial Sex – Cicciolina e Moana ai Mondiali nello stesso venivano interpretati anche il calciatore Diego Armando Maradona e Ruud Gullit.

Nel 2005 Ron Jeremy e Ilona Staller partecipano al reality show inglese “The Farm” prodotto dalla ENDEMOL UK, con loro nel reality anche l’attrice americana Cherlene Tilton nota nel famoso telefilm “Dallas”.

Ron ha partecipato ad oltre duemila film a luci rosse, un record raggiunto solo dal leggendario John Holmes, il “re del porno” morto di Aids a 44 anni nel 1988, e ne ha diretti quasi 300.

Proprio come Weinstein, condannato a 23 anni a New York e sotto incriminazione a Los Angeles, l’imputato ha negato di avere avuto rapporti non consensuali: “Mai nella sua vita ha fatto sesso con una donna costringendola con la forza”, aveva dichiarato l’avvocato coodifensore Stuart Goldfarb.

L’annuncio delle incriminazioni ha dato il via a una valanga di nuove accuse da parte di altre donne, adesso al vaglio della Procura.

Intanto l’industria che lo aveva reso famoso ha messo Jeremy al bando. Il pornodivo è stato escluso dagli Adult Video Network Awards di Las Vegas e dalla fiera Exxxotica, due dei maggiori eventi di settore negli Usa.

Ron Jeremy, uno degli attori porno più famosi a livello mondiale, è stato accusato di stupro nei confronti di tre donne e di molestie sessuali ai danni di una quarta donna.

Lo ha riferito il procuratore della contea di Los Angeles, Jackie Lacey. I fatti sarebbero avvenuti tra il 2014 e il 2019 e le presunte vittime hanno un’età compresa tra i 25 e i 46 anni. Il 67enne Jeremy è una delle star più longeve del cinema porno, con 2 mila film alle spalle, alcuni dei quali risalgono agli anni ’70. Se condannato, rischia fino a 90 anni di carcere.

Jeremy, il cui vero nome è Ronald Jeremy Hyatt, è accusato di abuso su una ragazza di 25 anni all’interno di una casa di West Hollywood, e molestato due donne, di 33 e 46 anni, in due diverse occasioni, in un bar di West Hollywood nel 2017. Infine, è accusato di avere stuprato una donna di 30 anni, nello stesso bar, nel 2019. Un altro caso, risalente al 2016, è stato archiviato a causa della mancanza di prove sufficienti per istruire un processo.

Jeremy è comparso già in tribunale in manette ed ha negato le accuse.

Per la sua scarcerazione il giudice ha stabilito in 6,6 milioni di dollari. Nel frattempo, il suo agente, Dante Rusciolelli, ha annunciato ai media Usa di avere rescisso il contratto con il pornodivo.

Ronald Jeremy Hyatt è nato nel Queens, New York, da una famiglia ebraica della classe media russa e polacca. Suo padre, Arnold, era un fisico e sua madre un’editrice di libri che prestava servizio nell’O.S.S., servizi segreti americani, durante la Seconda guerra mondiale, poiché parlava correntemente tedesco e francese.

 

Altre News

Articoli Correlati