Stefano Tunis a Cesa: “Bene il Centro nel Centrodestra. No a Centrini fuori dal bipolarismo”

- Advertisement -

AgenPress. Da consigliere regionale espressione della società civile ho molto apprezzato l’intervista del leader dell’UDC Lorenzo Cesa a L’Identita’, nella quale parla chiaramente dell’ orientamento del suo partito al centro ma con posizionamento saldo nel centrodestra. Credo che ci siano margini per la costruzione di un polo moderato centrista che sia fondamentale nella costruzione delle future politiche di governo. C’è’ un popolo che vuole l’alternativa alla sinistra e a un governo non eletto dal popolo.

C’è’ un mondo che chiede una politica seria per lo sviluppo del Paese, c’è’ un popolo che vuole una classe dirigente alla altezza che sappia costruire una rete di sviluppo vero ripartendo dalle politiche industriali e dalle piccole e medie imprese.

- Advertisement -

Ecco io credo di poter mettere a disposizione la mia esperienza di civico eletto in Sardegna per costruire questa rete riformatrice nel centrodestra. C’è’ una classe dirigente in tutta Italia eletta nelle liste civiche nei comuni e nelle Regioni che oggi amministra bene e che può diventare un risorsa per questo Paese.

Lo dichiara in una nota il consigliere regionale sardo Stefano Tunis.

- Advertisement -

Altre News

Articoli Correlati