Truppe ucraine distruggono deposito munizioni dei russi nella zona orientale del paese

- Advertisement -

AgenPress – Le truppe ucraine  hanno distrutto un altro magazzino di munizioni dei russi nel Donbass. Come risultato dell’impatto, c’è stata un’esplosione di forza enorme, quindi, molto probabilmente, c’erano molti proiettili nel deposito.

Il video è stato pubblicato dal centro stampa dello Stato maggiore delle forze armate ucraine sulla sua pagina Facebook ufficiale. E il video originale è stato pubblicato su un account personale da un utente di Twitter con lo pseudonimo di nevedimka123. A giudicare dal profilo, questo è uno dei combattenti ucraini. Secondo lui, il magazzino con le munizioni, distrutto dalle forze armate, si trovava a Popasnaya.

- Advertisement -

Il video mostra  una piccola colonna di fumo nell’area dell’impatto. E dopo dieci secondi ci fu una colossale detonazione di munizioni. Dopo l’esplosione si sono formate enormi nuvole di polvere e fumo, che si sono alzate per decine di metri. I soldati ucraini fuori dallo schermo presumevano che una tale detonazione potesse demolire buona parte della città.

Nelle ultime settimane le forze armate ucraine hanno regolarmente attaccato i magazzini nemici con munizioni. Ad esempio, il 30 giugno, con l’aiuto del drone “Valkyrie”, è stato possibile far esplodere un magazzino di proiettili per l’MLRS “Uragan”. E il 2 luglio, l’Air Force ha attaccato i magazzini e le concentrazioni nemiche nell’area di Snigurivka, Blagodatny, Olgany e Davydov Brod con attacchi aerei accoppiati .

 

- Advertisement -

Altre News

Articoli Correlati