Ucraina. Zelensky risponde alla petizione sulla legalizzazione dei matrimoni tra persone dello stesso sesso

- Advertisement -
AgenPress – Il presidente dell’Ucraina Volodymyr Zelenskyy ha risposto alla petizione sulla legalizzazione dei matrimoni tra persone dello stesso sesso, in particolare ha chiesto al primo ministro Denys Shmyhal di considerare la questione sollevata nella petizione.

Lo afferma nella risposta del Presidente dell’Ucraina alla petizione elettronica n. 22/144562-ep “Legalizzazione dei matrimoni tra persone dello stesso sesso”, pubblicata sul sito web della Rappresentanza Internet ufficiale del Presidente dell’Ucraina, riferisce Ukrinform.

Il Presidente ha osservato che nel mondo moderno si misura il livello della società democratica, anche attraverso la politica dello Stato volta a garantire pari diritti a tutti i cittadini.

- Advertisement -

Tuttavia, come indicato nella risposta, secondo la Costituzione dell’Ucraina, il matrimonio si basa sul libero consenso di una donna e di un uomo (articolo 51).

Si sottolinea che la Costituzione dell’Ucraina non può essere modificata in condizioni di guerra o di stato di emergenza (articolo 157 della Costituzione dell’Ucraina).

“Allo stesso tempo, il governo ha elaborato soluzioni per quanto riguarda la legalizzazione delle unioni civili registrate in Ucraina come parte del lavoro per stabilire e garantire i diritti umani e le libertà. In conformità con l’articolo 116 della Costituzione dell’Ucraina, il Gabinetto dei Ministri di L’Ucraina adotta misure per garantire i diritti e le libertà delle persone e dei cittadini. Tenuto conto di quanto sopra, ho fatto appello al Primo Ministro ucraino con una richiesta di prendere in considerazione la questione sollevata nella petizione elettronica e di informare sui risultati pertinenti”, la risposta legge.

- Advertisement -

La petizione n. 22/144562-ep “Legalizzazione dei matrimoni tra persone dello stesso sesso” è stata pubblicata sul sito web del Presidente il 3 giugno 2022 da Anastasia Sovenko. Al 3 agosto, è stato supportato da 28.592 persone delle 25.000 richieste.

- Advertisement -

Altre News

Articoli Correlati