Dati Covid in tempo Reale

All countries
240,190,120
Confermati
Updated on 14 October 2021 18:56
All countries
215,766,611
Ricoverati
Updated on 14 October 2021 18:56
All countries
4,893,211
Morti
Updated on 14 October 2021 18:56

Ue: produzione marzo Eurozona, -11,3% su mese. Unc: Italia record in Europa, +151,3% su media

- Advertisement -
- Advertisement -

Agenpress – Secondo i dati Eurostat, a marzo la produzione industriale scende, rispetto al mese precedente, dell’11,3% nell’Eurozona e del 10,4% nell’Ue.

“Come per le vendite al dettaglio, l’Italia è al primo posto in Europa anche per la caduta della produzione industriale. Con un crollo su base mensile del 28,4%, registriamo una diminuzione pari a più di due volte e mezza l’Eurozona (+151,3%), che segna una flessione dell’11,3%, più di una volta e mezzo nei confronti della Francia (+73,2%), che si classifica al terzo posto con un -16,4% (al secondo la Slovacchia con -20,3%)” afferma Massimiliano Dona, presidente dell’Unione Nazionale Consumatori.

“Uno tsunami maggiore anche rispetto al tracollo avuto nell’anno più buio dal Dopoguerra, ossia nel 2009. In termini assoluti, infatti, la produzione italiana è attualmente inferiore del 23,4% rispetto a marzo 2009. In termini relativi, la diminuzione annua registrata tra marzo 2020 e marzo 2019, pari al 29,3% è superiore a quella che si era verificata tra marzo 2009 e marzo 2008, quando ci fu un tonfo della produzione del 25,9%” prosegue Dona.

“La speranza è che questo record negativo dipenda dal fatto che l’Italia è stata la prima in Europa ad essere colpita dal Coronavirus e ad aver chiuso negozi e industrie. Certo non potremo mai recuperare il gap con il resto dell’Europa, se ora saremo anche gli ultimi a riaprire e ad uscire dal lockdown. Per questo urge una Fase 3” conclude Dona.

Produzione industriale di marzo rispetto a febbraio

N. PAESE Variazione

mar20/feb20

1 ITALIA -28,4
2 SLOVACCHIA -20,3
3 FRANCIA -16,4
     
  UE -10,4
  EUROZONA -11,3

Fonte: UNC su dati Eurostat

Volume delle vendite totali di marzo rispetto a febbraio

N. PAESE Variazione

mar20/feb20

1 ITALIA -21,3
2 BULGARIA -18,1
3 FRANCIA -17,4
     
  UE -10,4
  EUROZONA -11,2

Fonte: UNC su dati Eurostat

Tabella: produzione industriale, variazione percentuale (dati corretti per gli effetti di calendario)

  Beni intermedi Beni strumentali Beni di consumo

durevoli

Beni di consumo

non durevoli

Beni di consumo Energia TOTALE INDUSTRIA (a)
Differenza %

Mar 2009 – Mar 2008

-33,2 -29,9 -19,4 -11,7 -13,3 -15,2 -25,9
Differenza %

Mar 2020 – Mar 2009

-23,8 -25,0 -53,7 -16,0 -23,0 -21,5 -23,4
Differenza %

Mar 2020 – Mar 2019

-28,7 -39,0 -49,4 -21,6 -26,2 -10,5 -29,3

Fonte: Unione Nazionale Consumatori su elaborazione dati Istat

(a) escluse costruzioni

Altre News

Articoli Correlati