Smog, Radicali: responsabilità che non può essere delegata ai Comuni, necessarie politiche nazionali adeguate

264

Agenpress. “Impensabile che un argomento così impattante sulla salute possa essere affrontato solo attraverso il blocco delle macchine, così come non si può delegare questa responsabilità ai singoli Comuni.

 

C’è una procedura di infrazione sull’Italia, giunta fino alla Corte di giustizia, della quale attendiamo a breve la pronuncia. Il Governo deve intervenire con politiche nazionali appropriate, a partire dal silenzioso Costa” dichiara Massimiliano Iervolino, Segretario di Radicali Italiani.