Open Arms. Paragone, su caso Diciotti M5s sostenne Salvini

383

AgenPress – “Nel caso della Diciotti M5s scomodò anche il voto su Rousseau e Salvini venne salvato perché la maggioranza doveva andare avanti. Non ci deve essere la possibilità che i Paesi abbiano una linea ferma sul controllo dei flussi migratori, questa è “terra terra” la questione. Io credo che questa linea sia dettata dall’Ue che con queste migrazioni di massa vuole creare panico dentro l’Europa”. Lo afferma Gianluigi Paragone, senatore del gruppo Misto intervenendo in Aula.