Hong Kong. 13 mesi di carcere a Joshua Wong. “Saranno giorni duri, ma non molleremo”

88

AgenPress –  “I giorni a venire saranno duri ma resteremo lì, non molleremo”. E’ il primo commento di Joshua Wong, uno dei volti più noti tra gli attivisti pro democrazia di Hong Kong, mentre veniva portato via dalla West Kowloon Magistrates’ Court. Wong, 24 anni, è stato condannato a 13,5 mesi di reclusione per “incitamento, organizzazione e partecipazione a una manifestazione illegale” nel 2019, nell’ambito delle dure proteste registrate nell’ex colonia britannica a favore delle riforme e contro il governo locale e di Pechino.

Condannati, secondo i media locali, anche altri due attivisti, Agnes Chow e Ivan Lam, rispettivamente a 10 e 7 mesi di reclusione.