Ucraina. Oltre 600 pazienti evacuati dall’ospedale pediatrico di Ochmatdyt. Rivenuti frammenti missile russo da crociera Kh-101

- Advertisement -
- Advertisement -

AgenPressOltre 600 pazienti sono stati evacuati dall’ospedale pediatrico di Okhmatdyt, di cui 100 in altri ospedali, e oltre 50 persone sono rimaste ferite, tra cui sette bambini.

Lo ha affermato il ministro della Salute ucraino Viktor Liashko durante un briefing tenutosi lunedì, secondo quanto riportato da un corrispondente di Ukrinform.

“Abbiamo più di 50 feriti, tra cui due operatori sanitari gravemente feriti. Quaranta operatori sanitari hanno riportato ferite di varia gravità. Ora sappiamo chiaramente di sette bambini feriti. Le loro vite non sono in pericolo. […] Abbiamo evacuato più di 600 pazienti, tra cui più di 100 in altre strutture sanitarie”, ha detto Liashko.

Il ministro ha sottolineato che nello sciopero è morta Svitlana Lukianchuk, una dottoressa del reparto di dialisi che stava aiutando a evacuare i pazienti sottoposti a dialisi.

Ha affermato che l’attacco ha danneggiato quattro edifici medici e un edificio amministrativo dell’ospedale.

I responsabili di tutte le unità e di tutti i reparti dell’ospedale stanno attualmente valutando l’entità dei danni. In totale, al momento dell’attacco, nell’ospedale erano ricoverati circa 700 pazienti.

Sulla scena sono stati rinvenuti frammenti della parte posteriore del missile da crociera Kh-101 con il numero di serie e parte del timone del missile, ha affermato in precedenza il Servizio di sicurezza dello Stato.

 

- Advertisement -

Potrebbe Interessarti

- Advertisement -

Ultime Notizie

- Advertisement -