Dati Covid in tempo Reale

All countries
233,259,500
Confermati
Updated on 28 September 2021 15:25
All countries
208,309,761
Ricoverati
Updated on 28 September 2021 15:25
All countries
4,772,932
Morti
Updated on 28 September 2021 15:25

Assalto ad un mezzo portavalori sull’A1 tra Modena e Bologna. Rapinatori fuggono senza bottino

- Advertisement -
- Advertisement -

AgenPress – Ieri sera assalto a un portavalori, con spari, esplosioni, incendi alle auto, che però è fallito e che non ha provocato feriti. Ma che ha tagliato, di fatto, in due l’Italia, con la chiusura, in entrambe le direzioni, del tratto dell’A1 fra Modena e Bologna, che raccorda molte delle principali arterie del centro-nord. I rapinatori sono in fuga.

L’assalto è avvenuto attorno alle 20.20, all’altezza di San Cesario, fra i caselli di Valsamoggia e di Modena sud. Secondo la prima parziale ricostruzione dei fatti, l’assalto sarebbe avvenuto secondo uno schema già messo in pratica in altre occasioni. La banda, composta da diversi uomini armati, ha messo chiodi sull’asfalto per fermare il traffico, ha poi minacciato con le armi in pugno alcuni automobilisti, li hanno fatti scendere dalle vetture, dando fuoco alle auto in modo da creare un diversivo.

Per creare un diversivo e impedire l’accesso al tratto interessato dalla rapina, ha minacciato con le armi almeno due automobilisti, costretti a scendere dalle loro auto alle quali è stato appiccato il fuoco. Hanno poi costretto due camionisti a intraversare i loro mezzi per bloccare definitivamente gli accessi. Testimoni hanno sentito alcune esplosioni e alcuni spari, ma nonostante la concitazione del momento non ci sono stati feriti.

Poco dopo le 3 e 30 sull’autostrada A1 Milano-Napoli è stato riaperto il tratto tra Valsamoggia e Modena Sud, in entrambe le direzioni, precedentemente chiuso a causa di una tentata rapina a un portavalori, avvenuta all’altezza del km 177 in direzione Milano. Ne dà notizia Autostrade per l’Italia.

Al momento, nel tratto interessato, il traffico transita su tutte le corsie e non si registrano problemi di viabilità. Ieri sera il tentativo di rapina che ha portato alla chiusura del traffico tra Modena e Bologna tagliando di fatto l’Italia a metà. I banditi, poco dopo le 20, hanno cosparso di chiodi un tratto di strada per fermare il traffico. Poi hanno minacciato con le armi alcuni conducenti, dato fuoco ad alcune auto e costretto due camionisti a mettere i loro mezzi di traverso. Testimoni hanno udito spari ed esplosioni, ma alla fine gli assalitori si sono dati alla fuga; le ricerche sono continuate per tutta la notte. Nessuno è rimasto ferito.

Altre News

Articoli Correlati