Dati Covid in tempo Reale

All countries
263,842,241
Confermati
Updated on 2 December 2021 09:07
All countries
236,416,099
Ricoverati
Updated on 2 December 2021 09:07
All countries
5,244,383
Morti
Updated on 2 December 2021 09:07

Di Maio, record Made in Italy, 500 mld. Commercio estero non impatti sull’ambiente

- Advertisement -

AgenPress –  “Record su record per il Made in Italy! Ora il nostro prossimo obiettivo è superare i 500 miliardi di valore dell’export”.

Lo scrive su Facebook il ministro degli Esteri Luigi Di Maio.

- Advertisement -

“Già tra settembre 2020 e agosto 2021 abbiamo raggiunto 494 miliardi, superando i dati del 2019, momento del boom. Questo è l’anno del rilancio, e nella corsa verso la piena ripartenza il Made in Italy sta facendo la differenza.

Lo dicono i dati, frutto del lavoro portato avanti al Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale con il Patto per l’Export”.

Postando una foto con in mano il Sole 24 ore che titola ‘Export al record dei 500 miliardi’, Di Maio scrive_  “Massimo impegno per i nostri imprenditori, per valorizzare le eccellenze italiane, per far muovere l’economia e creare occupazione”.

- Advertisement -

“Oggi al G7 di Londra sul Commercio ho ribadito quelle che sono le priorità della nostra presidenza del G20 e della copresidenza della Cop26. Continuiamo a lavorare per un commercio estero che non impatti sull’ambiente e sia funzionale alla lotta agli stravolgimenti climatici. La transizione ecologica, infatti, non può essere un costo per le nostre imprese. E serve l’attenzione di tutta la comunità internazionale Così come siamo impegnati a limitare al massimo la concorrenza sleale di altri Paesi a danno degli imprenditori italiani”, scrive ancora.

“Nel documento finale di Londra – aggiunge Di Maio – ci sono anche diversi punti discussi all’ultimo G20 del Commercio di Sorrento, a dimostrazione del lavoro portato avanti negli ultimi mesi con visione e programmazione. Per uscire dalla crisi, l’unico percorso possibile è infatti quello del dialogo e della collaborazione tra gli Stati. Questa è la strada da seguire, un multilateralismo efficace e solidale”.

- Advertisement -

Altre News

Articoli Correlati