Moneta elettronica. Meloni: “Un costo tutto a carico di esercenti e cittadini, che aumenta la disparità sociale”

- Advertisement -
AgenPress. L’Italia aveva già ricevuto un richiamo ufficiale dalla BCE sulla spregiudicata lotta all’unica moneta a corso legale che è il contante, portata avanti indistintamente dagli ultimi governi per favorire la costosa e privata moneta elettronica.
Un costo tutto a carico di esercenti e cittadini, che aumenta la disparità sociale.
Ma come spiega il prof. Razzante, l’obbligo è palesemente in contrasto con gli articoli 3 e 41 della nostra Costituzione.
Credo che ci sia un limite a tutto, non è più tollerabile caricare l’economia reale di una tassa occulta calpestando pure i principi costituzionali, con il fine di ingrassare le banche, spiare e profilare ogni abitudine dei cittadini.
E’ quanto dichiara, in  una nota, la leader di Fratelli d’Italia Giorgia Meloni.
- Advertisement -

Altre News

Articoli Correlati