Ocse: da inflazione forte impatto su reddito reale famiglie. Maggiore in Francia e Germania, Italia tiene

- Advertisement -

AgenPress – Il forte livello di inflazione fa crollare il reddito delle famiglie: è quanto riferisce l’Ocse, in una nota diffusa a Parigi. Secondo l’organismo per lo sviluppo e la cooperazione economica internazionale, il reddito reale è sceso dell’1,1% nella zona Ocse nel primo trimestre 2022, in contrasto con una crescita dello 0,2% del Pil.

Il crollo del reddito reale dei nuclei famigliari, precisa l’Ocse, è in parte dovuto all’aumento dell’inflazione, che ha affossato il potere d’acquisto.

- Advertisement -

Tra le economie del G7, l’aumento dei prezzi al consumo sui nuclei familiari ha avuto un impatto particolarmente forte in Francia, dove il reddito delle famiglie è crollato dell’1,9% e in Germania, dove è crollato dell’1,7%. L’inflazione che ha colpito le famiglie ha contribuito ad una forte riduzione del reddito reale anche altrove in Europa, in Austria (-5,5%) e Spagna (-4,1%). Decisamente migliore il dato italiano, al +0,3% nel primo trimestre 2022 contro il +0,4% del quarto trimestre 2021.

- Advertisement -

Altre News

Articoli Correlati