Luca Palamara: “Il mio impegno politico continua”

- Advertisement -

 Luca Palamara presenta presso la Sala dei Cordari a Rieti il suo libro – intervista con Alessandro Sallusti, ‘Lobby e Logge’ nuovo successo editoriale dopo il precedente de Il Sistema. L’ex magistrato fa anche un annuncio importante: quello di voler restare in politica, in maniera autonoma, dopo l’esperienza positiva delle suppletive a Roma


Agenpress. L’ex magistrato, nella gremita Sala dei Cordari di Rieti, ha guidato la platea nel labirintico rapporto tra magistratura e politica, insieme al rappresentante di Area Rieti Chicco Costini e del giornalista Daniele Scopigno.

- Advertisement -

L’ex magistrato non è nuovo alla politica: si è già candidato a Roma alle elezioni suppletive nel collegio uninominale di Roma Primavalle per il seggio alla Camera dei Deputati, incassando, lo scorso ottobre, un ottimo 6% per una candidatura ‘last minute’, contro tutto e contro tutti.

D’altronde concorrevano due validi rappresentanti del centrodestra e del centrosinistra: Andrea Casu, ex segretario del PD Roma (poi risultato vincitore) e Pasquale Calzetta per il centrodestra.

Lo stesso Palamara, annunciando la sua discesa in campo, usò queste parole: “Lo farò da cittadino libero, non ho preclusioni e non sono né di destra, né di sinistra”. Dunque, anche ieri a Rieti ha espresso la sua volontà di rimanere in politica nel solco della totale autonomia partitica.

- Advertisement -

Intenzione espressa anche alla domanda del giornalista Scopigno: “Sono intenzionato ad impegnarmi ancora in politica”. Rieti è il palcoscenico ideale per fare questo annuncio: nella città ‘centro d’Italia’ le prossime elezioni raccoglieranno in sé i principali step del futuro: saranno infatti comunali, regionali e nazionali.

- Advertisement -

Altre News

Articoli Correlati