Istat: Carfagna, Governo ha ignorato famiglie. Assegno unico sia aiuto concreto

380

AgenPress. “Se c’è un tema sul quale non possiamo risparmiare attenzione e risorse è il futuro del Paese ed esso coincide con i nostri figli. L’Istat certifica oggi per il 2019 l’ennesimo record negativo di nascite in Italia.

E quest’anno andrà probabilmente peggio, se saranno confermate le previsioni legate all’incertezza gettata sulle famiglie italiane dall’emergenza Covid-19. È difficile biasimarle: dal caos sulla scuola ai sussidi che non arrivano o arrivano tardi, da uno smart working pasticciato alla cronica e irrisolta difficoltà di conciliare maternità e lavoro, questo governo ha dimostrato di ignorare quanto sia difficile oggi nel nostro Paese decidere di mettere al mondo un figlio”.

Lo afferma Mara Carfagna, vicepresidente della Camera e deputata di Forza Italia.

“Questa settimana arrivano in Aula alla Camera le proposte sull’istituzione dell’assegno unico a sostegno delle famiglie, tra le quali c’è anche quella di Forza Italia, di cui sono co-firmataria”, ricorda Carfagna. “Se la maggioranza metterà da parte inutili competizioni tra le sue componenti e deciderà di collaborare con le opposizioni, potremo finalmente dare una mano a tanti italiani. Ma non possiamo pensare di prendere in giro le famiglie con giochetti contabili, con i quali si tolgono risorse da misure che già ci sono per cambiare il nome e metterle tutte insieme da un’altra parte.

Servono fondi nuovi e consistenti se vogliamo davvero sostenere la natalità. Noi siamo pronti a fare la nostra parte, purché si arrivi a un risultato concreto”, conclude la presidente di ‘Voce libera’.