Dati Covid in tempo Reale

All countries
245,278,363
Confermati
Updated on 27 October 2021 03:48
All countries
220,652,289
Ricoverati
Updated on 27 October 2021 03:48
All countries
4,978,763
Morti
Updated on 27 October 2021 03:48

Coronavirus. Berlusconi, ingiusto che a pagare siano le attività che avevano rispettato le regole

- Advertisement -

AgenPress – “La colpa più grave del governo è quella di non aver fatto delle scelte, aspettando che il problema si risolvesse da solo, o illudendosi che il peggio fosse passato”.

Lo afferma, in un’intervista a Libero, il presidente di Forza Italia Silvio Berlusconi. “Da mesi metto in guardia sul pericolo di una seconda ondata del virus che, come era prevedibile, è arrivata. E il Paese è di nuovo impreparato”.

- Advertisement -

“Se il governo ci avesse ascoltati non saremmo in questa situazione. Vorrei però fare una distinzione che considero fondamentale: può essere inevitabile chiudere ma non è giusto, anzi è davvero ingiusto, che a pagare il prezzo di questa crisi siano alcune categorie, siano i titolari di attività che avevano fatto di tutto per rispettare le regole”, dice ancora Berlusconi, il quale prosegue affermando di aver voluto criticare in queste settimane il governo “perché di fronte all’emergenza questo è il momento del lavoro costruttivo e non delle recriminazioni, ma certamente è necessario un cambio di passo. È inaccettabile che in una situazione drammatica come questa il governo non accetti il contributo costruttivo delle opposizioni. Verrà anche il tempo nel quale dovremo chiedere conto delle responsabilità, che non sono poche, malgrado le circostanze siano obbiettivamente eccezionali”.

Berlusconi ritiene “una responsabilità imperdonabile è quella di aver continuato a rifiutare i soldi del Mes facendoci trovare di nuovo impreparati, con le strutture sanitarie sull’orlo del collasso”.

 

- Advertisement -

Altre News

Articoli Correlati