Ucraina. Di Maio, “non saranno le minacce a fermare la nostra azione di condanna di Putin”

- Advertisement -

AgenPress – “Continuiamo a lavorare per arrivare a un cessate il fuoco e chiediamo la de-escalation. Diamo il massimo per raggiungere una tregua umanitaria e ritrovare pace e stabilità in Ucraina e in Europa. Non saranno le minacce a fermare la nostra azione di condanna della guerra di Putin”. Lo scrive su Twitter il ministro degli Esteri Luigi Di Maio.

- Advertisement -

Altre News

Articoli Correlati