Ucraina. Pace o condizionatori? Conte replica a Draghi, interrogativo manicheo

- Advertisement -

AgenPress –  “Pace o condizionatori? Non porrei questo interrogativo in modo così manicheo perché poi il rischio è che la popolazione creda che se rinuncia ai condizionatori poi ottiene sul piatto la pace. Non credo che sia proprio così”. Così il leader M5s Giuseppe Conte, lasciando Montecitorio dopo un incontro al gruppo M5s facendo riferimento alle parole del premier Draghi di ieri.

Chiedere al governo lo scostamento “non significa porre un problema ma una soluzione: noi stiamo offrendo delle soluzioni in modo costruttivo. Io rappresento una forza politica di maggioranza relativa e pongo questioni politiche serie” come quella di dire che “5 miliardi sono pochi per fare fronte alla situazione drammatica in cui versano famiglie e imprese per contrastare la prospettiva di una recessione economica che è sotto gli occhi di tutti”.

- Advertisement -

 

- Advertisement -

Altre News

Articoli Correlati