Crisafi (Re Mind): condividere con le istituzioni temi per portare avanti le politiche industriali immobiliari  

233

Agenpress – In apertura della giornata “L’Immobiliare per il rilancio dell’Economia del Paese” il presidente di Re Mind Paolo Crisafi ha dichiarato “Dopo l’appuntamento di Roma del 30.9 sulla “sicurezza delle popolazioni,  degli immobili e degli Investimenti “RE MIND organizza questo incontro a Milano focalizzato sul racconto delle esperienze immobiliari nel capoluogo lombardo e quindi di respiro nazionale ed estero per rilanciare l’economia di tutto il Paese. RE MIND punta sulla ricerca di nuove strategie operative nel settore capaci di offrire opportunità, liberare energie, creare sinergie, semplificare processi.

E vuole anche essere un moderno e attuale strumento di confronto – la scelta e le modalità della “location Open” non sono casuali – per puntare a raccordare non solo grandi soggetti economici e finanziari dell’ immobiliare classico ma soprattutto quella piccola e media filiera produttiva così vitale fatta di imprese,  imprenditori, professionisti,  luoghi della cultura e del sapere, istituzioni, quel magma sociale del settore tanto determinante quanto spesso scarsamente rappresentato, almeno finora”.

Ha poi proseguito Crisafi “tante idee e tante proposte che RE MIND sta già elaborando – questo secondo nostro meeting vuole dare ulteriori contributi in tal senso – documenti e progetti per il rilancio dell’economia attraverso la Filiera Industriale e Manifatturiera dell’Immobiliare così trainante e prioritaria, a nostro avviso, per il pil italiano. È certo un percorso ambizioso , forse non facile, ma non mancherà mai il nostro impegno costruttivo e il nostro contributo positivo condividendo con le forze politiche di governo e opposizione temi per portare avanti le politiche industriali immobiliari del Paese”.