Temptation Island Vip. Pippo Franco: “abbiamo scoperto che persona è la fidanzata di mio figlio”

140

Agenpress – “La speranza di rivedermi in tv è vana, ormai la tv è finta e fortemente degradata, non c’è più nulla di vero ed è tutto quanto costruito: tutta la tv di oggi si basa su realtà più o meno inesistenti, c’è il bisogno di fare gossip, di fare scandalo. Non esiste più quella che era l’interpretazione del nostro tempo, ovvero la satira politica e di costume: oggi è diventato tutto esteriore, vedo soltanto ombre in televisione!”.

Così Pippo Franco  intervenuto ai microfoni di Radio Cusano Campus, svelando qualche retroscena sulla fidanzata di suo figlio Gabriele, dopo l’esperienza di Temptation Island Vip.

“Le uniche cose che guardo volentieri in tv sono i telegiornali perché oggi quello che viene proposto è il vuoto, l’esteriorità, l’uomo è diventato un numero e in prima serata si vedono solo cose leggere e inerenti al gossip! La tv ormai non mi appartiene più.

Un programma come il Bagaglino che faceva satira politica ai nostri tempi non si potrebbe fare perché oggi i politici smentiscono prima ancora di dichiarare le cose: oggi viene detta una cosa, domani viene detto il contrario, ormai funziona così, si va a una velocità supersonica!”

Su Temptation Island Vip. “La partecipazione di Gabriele, mio figlio, a Temptation Island Vip l’ho vissuta con una sorta di patema d’animo: è un mondo impervio, accadono cose incredibili, è il programma delle coppie che scoppiano! Al di là di tutto, conosco Gabriele ed ero sicuro che se la sarebbe cavata anche in questa esperienza. Guardando Silvia in tv, la fidanzata di mio figlio, finalmente ho scoperto che persona sia, è servito a me e mia moglie per conoscerla perché non ho mai parlato con lei, l’ho vista solo di passaggio quattro al massimo cinque volte ma ci siamo sempre limitati a un “ciao”! Lei si è fatta vedere per quello che realmente è così come Gabriele che è una persona, come si è visto nel programma, allegra e divertente. In molti infatti mi hanno detto che hanno rivisto me in Gabriele per molti lati caratteriali anche se io non so fare il twerk. Tutto sommato sono molto contento per come si è fatto conoscere al grande pubblico e anche per come sono andate le cose con Silvia”.

Un reality show con suo figlio Gabriele. “Farei molto volentieri un reality show con mio figlio, il problema è che i dirigenti televisivi non ci arrivano o per lo meno sono troppo legati alle convenzioni e si spaventano per le nuove idee, non hanno idea del fatto che fare audience è un vero e proprio mestiere: mettere a confronto due generazioni attraverso un reality sarebbe sicuramente un’idea vincente ma i dirigenti non lo capiscono e a volte hanno fatto addirittura fallire un’intera rete”.