Riforme: Carfagna, è referendum salva-poltrone. Italiani devono sapere la verità

429

Agenpress. “Quello sul taglio dei parlamentari è un referendum salva-poltrone. È un vero e proprio trucchetto, che ha come unico obiettivo quello di costringere gli italiani a eleggere nuovamente mille parlamentari, anziché seicento.

Per questo ai colleghi senatori che mi hanno chiesto un parere ho detto: non prestatevi a un giochino di Palazzo che screditerà la politica, squalificherà Forza Italia, resusciterà il populismo.

La riduzione dei parlamentari è stata approvata con il sì di Forza Italia appena tre mesi fa, dopo quattro letture. Siamo da sempre favorevoli al taglio delle poltrone e il presidente Berlusconi con lungimiranza è stato tra i primi a volere una riforma costituzionale di questo tipo. Siamo e saremo sempre all’opposizione di questo governo dannoso, vogliamo andare al voto anche domani, ma vogliamo farlo in totale trasparenza eleggendo da subito un Parlamento più snello.

Non abbiamo alcun interesse a sostenere un finto referendum, vogliamo dire la verità agli italiani, senza assumerci noi la responsabilità di un gioco sporco che avvantaggia solo gli altri. Chi vuole il referendum per rimandare il taglio dei parlamentari lo dica apertamente, ci metta la faccia e non utilizzi giochi di palazzo”.

Lo afferma in una nota Mara Carfagna, vicepresidente della Camera e deputata di Forza Italia.