Fase 3. Bianchini (MIO). Basta con il terrore del Covid, ci facciano lavorare in pace

1030
Paolo Bianchini (presidente del Movimento Imprese Ospitalità)

Agenpress – “Ora basta: ci lascino lavorare in pace, la smettano col terrorismo comunicativo e mediatico sul Covid19 o migliaia di aziende falliranno nel giro di poche settimane”.

Paolo Bianchini (presidente del Movimento Imprese Ospitalità) sottolinea che “è ormai chiaro a tutti che il virus è usato oggi come uno strumento per impaurire i cittadini, in modo da poter rafforzare e mantenere in vita un Governo inutile, che a marzo era agonizzante.

Conte ha preso quasi i pieni poteri, ci ha detto, in barba alla Costituzione, se, quando e come potevamo uscire e si è dedicato soltanto a scalare posti nelle classifiche dei sondaggisti, infischiandosene dei problemi del Paese.

Oggi che il Coronavirus è clinicamente morto, il premier e i suoi sostenitori evocano la possibile seconda ondata senza chiare ed univoche evidenze scientifiche.

La smettano con questo teatrino e ci facciano tornare a una vita normale, ci facciano tornare a lavorare in pace: il loro bluff è stato scoperto, gettino le carte sul tavolo e abbandonino subito la scena. L’Italia produttiva vuole tornare a fare fatturato, ma deve poter lavorare a pieno regime: esattamente quello che Conte ei suoi ministri non vogliono consentire, per un loro sciagurato e ignobile tornaconto personale e politico”.