Fca Auto. -28,1% immatricolazioni a giugno in Europa

367

AgenPress – Il gruppo Fca ha immatricolato a giugno in Europa, Efta e Regno Unito 64.927 auto, il 28,2% in meno dello stesso mese del 2019. La quota scende dal 6,1 al 5,7%. Nei sei mesi le auto vendute dal gruppo sono 290.562, in calo del 46,3% rispetto all’analogo periodo dell’anno scorso. La quota è pari al 5,7% (era il 6,4%).

Per quanto riguarda i brand, le immatricolazioni di Fiat sono 47 mila pari a una quota del 4,2%, quelle di Lancia 3.500 (0,3%), le vendite di Alfa Romeo sono oltre 3.200 (0,3%), mentre Jeep, infine, immatricola quasi 10.800 vetture (1%). Tra i principali mercati europei, Fca (Fiat in particolare) ha registrato risultati positivi in Germania, dove grazie al programma commerciale “Di più” conferma a giugno il dato di maggio: mentre il mercato complessivo perde nel mese il 32,3%, il Gruppo ottiene una quota del 4,9%, +1,5 punti percentuali. Fiat incrementa le vendite dell’1,4% e ottiene una quota del 4,1%, in crescita di 1,3 punti percentuali.

Anche nel Regno Unito Fca fa meglio della media del mercato: a fronte di un calo complessivo del 34,9%, incrementa la quota di 0,3 punti percentuali, ottenendo l’1,9% del mercato. Bene anche i brand con la quota Fiat all’1,4% (+0,2%), quella Alfa Romeo allo 0,2% (+0,1%) mentre Jeep è stabile allo 0,3%. Bene anche nei Paesi Bassi dove, a giugno, il mercato complessivo perde il 40,2% mentre Fca incrementa le vendite dell’8,8%, ottenendo una quota del 3,2%, in crescita di 1,4 punti percentuali. Fiat, con +37,5% di vendite ottiene una quota del 2,9%, +1,6 punti percentuali.