Hong Kong. Polizia arresta 11 attivisti, tra cui Daniel Wong, avvocato pro diritti umani

58
Daniel Wong, un avvocato di lungo corso noto per le battaglie sui diritti umani

AgenPress –  La polizia di Hong Kong operativa a tutela della sicurezza nazionale ha arrestato 11 persone in un raid fatto all’alba, tra cui Daniel Wong, un avvocato di lungo corso noto per le battaglie sui diritti umani. L’operazione, secondo i media locali, è collegata al tentativo di cospirazione a favore dei 12 attivisti pro-democrazia che ad agosto furono arrestati dalla guardia costiera cinese mentre tentavano di raggiungere Taiwan in motoscafo. La retata è maturata a una settimana dal maxi blitz che ha decapitato il fronte democratico per aver organizzato a luglio le primarie in vista delle politiche di settembre 2020, poi rinviate per il rischio Covid.

La legge sulla sicurezza nazionale prevede l’ergastolo per qualsiasi reato che la Cina considera “secessione, sovversione, collusione con forze straniere e terrorismo”.

Almeno 90 persone sono state arrestate dall’entrata in vigore della legge, tra cui l’avvocato per i diritti umani nato negli Stati Uniti John Clancey, l’eminente attivista Joshua Wong e il magnate dei media pro-democrazia Jimmy Lai.