Maltempo. Nubifragio a Milano. Tempesta d’acqua e fulmini nella Liguria centrale

132

Agenpress – Forti temporali si sono abbattuti prima dell’alba sulla Liguria centrale. Il peggioramento delle condizioni meteo è arrivato intorno alle quattro, con un temporale intenso che ha colpito il Ponente e che poi ha toccato tutta la costa con pioggia torrenziale e vento forte. A Genova e Savona, dove è in vigore l’allerta rossa, una tempesta di fulmini e acqua è iniziata quasi in contemporanea, poco prima delle cinque. Fortissimo temporale a Milano.

“La situazione, dopo il passaggio del prefrontale della perturbazione che è stato fortunatamente molto veloce, non presenta criticità particolari. Ci sono stati allagamenti soprattutto nell’albenganese ma nessuna criticità importante. Adesso attendiamo di vedere se si svilupperanno altri possibili temporali“, ha detto l’assessore regionale alla Protezione civile Giacomo Giampedrone che, in sala operativa, sta seguendo l’evolversi della perturbazione che interessa la Liguria.

Tutto il Nord-Italia è interessato dalla perturbazione, ma la pioggia ha colpito in particolare Liguria, Piemonte e Lombardia. All’alba un fortissimo temporale ha colpito Milano, allagando molte strade della città. . Il fiume Seveso è vicino all’esondazione, alla cosiddetta “soglia di attesa 2”, con diverse zone a rischio, in particolare la 2 e la 9: i quartieri Isola, viale Zara e piazzale Istria. Moltissimi gli interventi dei vigili del fuoco e della polizia locale per sottopassi e scantinati allagati, mentre in tante strade e piazze si sono accumulati diversi centimetri di acqua. E’ sotto osservazione anche il fiume Lambro, nella zona nord-est della città.