Dl Fisco, Pastorino (Leu): “Una notizia alla Lega non ci sono aumenti né nuove tasse”

439

Agenpress. “Il governo precedente è caduto sulla Legge di Bilancio, quindi era noto che fosse un percorso difficile. E lo stesso vale per il dl Fiscale: è un testo molto cambiato rispetto al decreto iniziale, perché è stato frutto di un confronto tra forze di maggioranza e di opposizione. Ma ho sentito che si parla di tasse e manette. Do una notizia alla Lega: in questo provvedimento non ci sono né aumenti né nuove tasse. E aggiungo anche non c’è alcuna vessazione verso i cittadini in materia di fisco: ci sono invece 109 miliardi di evasione contro cui vengono inserite misure di contrasto”.

Lo dichiara il deputato di èViva, Luca Pastorino, segretario di presidenza di Liberi e uguali, intervenendo in Aula alla Camera nelle dichiarazioni di voto sul dl Fiscale.

“Dalle opposizioni – aggiunge Pastorino – nessuno ha speso una parola nei confronti dei lavoratori. Questa maggioranza ha invece l’obiettivo di aggredire un problema vero: lo sfruttamento dei lavoratori nelle false cooperative. Ricordo, poi, che tra le misure c’è il sostegno alle vittime dell’amianto. Infine c’è un emendamento di Leu, che è stato recepito, e facilita la vita ai sindaci dei piccoli Comuni con meno burocrazia e la cancellazione di penalizzanti norme antistoriche. Così, con una serie di interventi, governo e maggioranza mostrano anche la vicinanza alle zone colpite da alluvioni”.