Smog a Roma. Bonelli (Verdi): complicato abbassarlo nell’immediato. Il blocco del traffico è una misura emergenziale

309

Agenpress – “E’ molto complicato abbassarlo nell’immediato, anche perché ci sono le condizioni meteorologiche, il fatto che a Roma c’è un parco auto circolante tra i più elevati d’Italia.  Poi il tema del riscaldamento, il problema della manutenzione delle strade che non vengono lavate. Il blocco del traffico è una misura emergenziale, se non si inizia da subito ad adottare provvedimenti strutturali, staremo ogni anno a parlare di questo dramma. Tutto questo non rappresenta una priorità per il governo”.

Così Angelo Bonelli, coordinatore dell’esecutivo nazionale dei Verdi, intervenuto ai microfoni di Radio Cusano Campus.

“Bisognerebbe avviare subito questo processo di riconversione dal motore a scoppio all’elettrico, aumentare le ztl, investire sul trasporto pubblico che nella città di Roma è al collasso. La bacchetta magica non c’è per risolvere le cose nell’immediato, ma prima o poi bisogna cominciare. Critiche a Raggi? Raggi è obbligata per legge ad adottare questi provvedimenti. Il suo problema è che ha un’amministrazione incapace di persone che sono andate al Comune dopo essere state votate online da 3 o 4 persone. Se un’amministrazione non riesce a mettere a posto le scale mobili della metro dopo 1 anno allora la depressione diventa forte”.