L’opinione di Roberto Napoletano. La congiura dei manovratori

Gli Stati Generali dell’economia e il freno a mano tirato della vecchia politica

592

Siamo un Paese ostaggio della Sinistra padronale e di un’opposizione sovranista che vivono sulla Luna. Si parlano solo tra di loro, e non ne vogliono sapere di scendere sulla terra. Si è arrivati a un soffio dal far saltare anche il salvataggio della Banca Popolare di Bari. La cassa europea ha fatto girare la testa a tutti ma noi non abbiamo una macchina pubblica in grado di spendere bene gli aiuti europei


Agenpress. I manovratori della maggioranza e dell’opposizione sono al lavoro per sabotare gli Stati Generali dell’Economia. Non ci riusciranno, ma riescono nel frattempo a fare in modo che il ritmo lento che ha segnato l’azione del governo in economia diventi lentissimo. Per chi non ha ancora capito che è seduto sul vulcano della polveriera sociale che sta per esplodere e riesce a essere felice per avere attivato il 6% dei 400 miliardi di garanzie pomposamente annunciate come soldi veri, siamo nella pura ordinaria follia.

La consapevolezza che non si è protetta a dovere l’economia perché la macchina pubblica per colpe sue e di sistema non ce la fa e che bisogna intervenire con estrema urgenza Conte ce l’ha, ci domandiamo se molti esponenti del Pd di governo abbiano questa consapevolezza.

Video del Direttore Roberto Napoletano a Porta a Porta:

https://www.quotidianodelsud.it/laltravocedellitalia/dibattito-idee/televisione/2020/06/10/video-roberto-napoletano-a-porta-a-porta-affronta-i-temi-del-piano-colao/

Per leggere la versione integrale dell’editoriale del direttore Roberto Napoletano clicca qui:

https://www.quotidianodelsud.it/laltravocedellitalia/editoriali/economia/2020/06/10/leditoriale-di-roberto-napoletano-laltravoce-dellitalia-la-congiura-dei-manovratori/