Omicidio Matteotti. Nell’anno del centenario il romanzo di Andrea Frediani “Tempesta su Mussolini” (Rai Libri)

- Advertisement -
- Advertisement -

AgenPress. Il delitto Matteotti cento anni dopo. Con “Tempesta su Mussolini. Un grande romanzo storico sul delitto Matteotti” (Rai Libri) lo scrittore Andrea Frediani affronta una delle pagine decisive della storia italiana.

Con i toni della suspense e nel pieno rispetto della vicenda storica, Frediani accompagna il lettore al cospetto di uno dei più importanti “gialli” dell’epoca contemporanea. È il 30 maggio 1924 quando nell’aula della Camera Giacomo Matteotti accusa il presidente del Consiglio Benito Mussolini, ex compagno di partito, di essersi macchiato di brogli e violenze per vincere le elezioni e ottenere la guida di un governo di coalizione. Una denuncia coraggiosa quella di Matteotti, dai suoi soprannominato “Tempesta” per il temperamento risoluto e impavido. All’origine dello scontro con Mussolini posizioni politiche ormai inconciliabili. Il 10 giugno, il tragico epilogo: Matteotti sarà rapito e barbaramente ucciso.

Il romanzo fa parte della collana di Rai Libri “Cristalli Sognanti”.

- Advertisement -

Potrebbe Interessarti

- Advertisement -

Ultime Notizie

- Advertisement -