Romania. 4mila persone contagiate di nuovo dopo prima dose. di vaccino. Effetti collaterali

447
A laboratory technician holds a Pfizer-BioNTech Covid-19 vaccines at the Bidafarma wholesale distribution cooperative in Santa Fe, on the outskirts of near Granada, on January 21, 2021.,Image: 585123617, License: Rights-managed, Restrictions: , Model Release: no

AgenPress – Su 29344 persone vaccinate, 17.412 hanno ricevuto la prima dose, e 11.932 entrambi le dosi di vaccino. Nelle ultime 24 ore sono stati segnalati 211 effetti collaterali. La maggior parte (147) con il vaccino Pzifer, 75 con Moderna, 9607 con Astrazeneca.

Dall’inizio della campagna 836.860 persone sono state immunizzate, di cui 601.573 con entrambi le dosi.

Sono 3.969 i casi di Covid riscontrati su persone che avevano effettuato la prima dose di vaccino, sono 446  dopo aver ricevuto anche la seconda dose. È quanto emerge dagli ultimi dati diffusi dal ministero della Salute a Bucarest e ripresi dall’agenzia di stampa Mediafax.

Il coordinatore della campagna nazionale di vaccinazione, Valeriu Gheorghita, ha dichiarato che il 95% di queste persone è stato trattato con il vaccino prodotto da Pfizer-BioNTech, il 4,6% con il vaccino prodotto da Moderna e lo 0,4% da quello prodotto da AstraZeneca. E ha lanciato un nuovo appello a non abbassare la guardia. “Dobbiamo continuare a mantenere le misure restrittive, che non saranno allentate per far sì che si ottenga il massimo dei benefici dalle vaccinazioni”.