Dati Covid in tempo Reale

All countries
240,190,120
Confermati
Updated on 14 October 2021 18:56
All countries
215,766,611
Ricoverati
Updated on 14 October 2021 18:56
All countries
4,893,211
Morti
Updated on 14 October 2021 18:56

Salvini si è vaccinato, “ma non è una risposta a Draghi” E sul governo dice: magari il M5s uscisse fuori!

- Advertisement -
- Advertisement -

AgenPress – Matteo Salvini si è vaccinato in mattinata al centro vaccinale della Fabbrica del Vapore di Milano, che tra l’altro aveva già visitato nella prima fase della campagna.

“Stamani mi sono vaccinato, ma non è una risposta all’appello di Draghi, del quale non commento le parole, riferendosi alla frase “l’appello a non vaccinarsi è un appello a morire”, pronunciata ieri dal premier Mario Draghi. “Se ho sentito Draghi in queste ultime ore? No, non l’ho sentito”, ha detto Salvini, che oggi ha fatto tappa ai gazebo per la raccolta di firme per i referendum sulla giustizia a Macerata. E alla domanda se intende farlo, ha risposto che il suo telefono “è sempre acceso”.

“Abbiamo dato vita a quarto governo con orgoglio e convinzione. Stiamo combattendo perché questo sia il governo della ripresa, della rinascita, della ripartenza senza limitare la vita, i diritti, il lavoro e la libertà di decine di milioni di italiani che non per cattiva volontà il Green Pass non ce l’hanno” ha aggiunto. E sempre parlando del Green Pass “abbiamo limitato i danni. Qualcuno voleva intervenire su treni, autobus, aerei, posti di lavoro e scuola. Il diritto alla salute  deve andare di pari passo con il diritto al lavoro, altrimenti non se ne esce”.

Sull’ipotesi di uscita di M5s per la riforma della giustizia, risponde “magari se il M5s uscisse dal governo. Non penso che in Italia ci sarebbero manifestazioni di disperazione nelle piazze. I grillini – ha aggiunto il leader della Lega – la smettessero una volta per tutte di fare questo tira e molla. Non possiamo restare ostaggi dei litigi tra Conte, Grillo e Di Maio, non abbiamo tempo da perdere”.

Salvini ha invece assicurato che “la Lega resta al governo per aiutare la gente che soffre, per tagliare le tasse, per riformare la pubblica amministrazione e per creare un’Italia moderna”. E sulla riforma della giustizia ha aggiunto: “A noi va bene così come è, non presenteremo emendamenti”.

Altre News

Articoli Correlati